martedì 10 aprile 2018

Pogno Rd # 3 4Enduro 2018

Pogno è la classica delle classiche, il meteo è stato clemente per il giorno della gara e quelli precedenti regalando ai riders 3 ps da vera goduria!
Tanti i piloti presenti alla gara e tanti forti, un livello paragonabile a quello di una Superenduro, un buon test  in vista di Sanremo tra 2 settimane.
Simone Pelissero centra la prima vittoria stagionale tra gli Junior e si piazza in decima assoluta, segno che gara dopo gara sta metabolizzando il passaggio di categoria e lo sta facendo nel migliore dei modi, con costanza e dedizione, da parte nostra come sempre una cura attenta a tutte le variabili che una bici da enduro come la nostra puo dare alla ricerca di quel feeling ottimale tanto indispensabile in gare lunghe come questa.
 



Tra i giovani Allievi nuovamente un 1-2 di Francesco Mazzoni e Andrea Garella.
Ancora tempi davvero importanti nell'assoluta per Francesco che in ps1 stacca il sesto tempo assoluto.


Tra gli Elite Master ancora 2 maglie sul podio con Alberto Stopani sul gradino piu alto e Michel Angelini sul terzo gradino tutta benziana e carcia anche per loro in vista della SE.



martedì 27 marzo 2018

Coggiola Rd # 2 4Enduro 2018

Appena due settimane dalla gara di Roasio e siamo di nuovo in pista, questa volta a Coggiola per la seconda tappa del 4enduro.
Fortunatamente questa volta il meteo ci ha concesso una tregua e dopo tanta pioggia abbiamo fatto un weekend con terreno asciutto, le piste erano tirate a lucido ed il terreno permetteva davvero un grip eccezionale.
Prove il venerdi, una ricognizione il sabato e poi gara domenica, questo il nostro fine settimana, tante le modifiche fatte e le soluzioni tecniche testate per cucire addosso ai nostri ragazzi la migliore confidenza possibile ed i risultati domenica sono stati davvero positivi.
Tra gli allievi ancora un 1-2 dei nostri Francesco Mazzoni e Andrea Garella che stanno dimostrando una confidenza e velocità assoluta davvero importante vista la loro giovane età, Francesco è stato addirittura sesto assoluto in Ps1 e decimo assoluto in Ps2.




Tra gli Junior Simone Pelissero compie uno step in avanti davvero importante segno che il lavoro di messa a punto e le soluzioni tecniche apportate svolte in queste settimane stanno dando i sui frutti ed anche Simo sta in fretta metabolizzando il difficile passaggio di categoria.
Ritengo il passaggio di categoria tra Allievi e Junior sia difficile quanto il passaggio dalla discesa all'enduro, i ragazzi allievi si trovano a fare delle gare che sono piu simili a delle gare di discesa ma che in un inverno devono passare da una gara di 90 minti a gare di 4 ore ma i segnali dati domenica sono davvero incoraggianti per la stagione.
Simone chiude sesto assoluto e secondo di categoria per soli due secondi. In ps1 è addirittura quinto assoluto, in ps 2 sesto e in ps 3 decimo.



 

martedì 20 marzo 2018

Ancillotti presenta il team Factory 2018



Ancillotti Factory Team è nato nel 1993 ed in questi 25 anni di attività ha assiduamente frequentato i campi gara nazionali e internazionali, conquistando innumerevoli titoli italiani e conseguendo inoltre diverse affermazioni in campo internazionale, tra cui un mondiale Junior.
Per la stagione 2018 la tradizione continua e continuerà il supporto a giovani piloti, con l’ambizione di poter continuare ad essere protagonisti nelle categorie giovanili dell’enduro italiano come è già stato per il 2017 vincendo titolo italiano e Superenduro nelle categorie Allievi e Junior.  


Tomaso Ancillotti / Team director, Andrea Garella / Factory rider, Simone Pelissero / Factory rider, Francesco Mazzoni / Factory rider 

2018  TEAM RIDERS








SIMONE PELISSERO
Nel 2017 ha vinto tutto quello che c’era da vincere a livello nazionale nella categoria Allievi (U17)  ha fatto suo il Campionato Italiano, il circuito Superenduro vincendo tutte e cinque le tappe ed il circuito 4enduro. Quest’anno passerà nella categoria Junior ma ha tutte le carte in regola per potersela giocare già quest’anno con i migliori. 








FRANCESCO MAZZONI
Nel 2017 è stato 2° nel Superenduro categoria Allievi e  3° al Campionato Italiano, il prossimo anno sarà ancora tra gli Allievi (U17) con l’ambizioso obbiettivo di volersi giocare la vittoria ad ogni gara. 







ANDREA GARELLA
La stagione 2017 è stata per lui la prima con un impegno costante alle Superenduro con un terzo posto finale nella classifica finale tra gli Allievi (U17).
Per il 2018 rimarrà nella categoria Allievi, deciso e determinato a lavorare duro per poter crescere e migliorare.


I tre riders gareggeranno a bordo della Scarab Evo 29, già ampiamente testata e collaudata nella stagione 2017.

Saranno supportati dalla factory, che metterà in campo tutta l’esperienza acquisita nel corso degli anni per assecondare e stimolare i piloti a cucirsi addosso un mezzo sempre più performante e competitivo.

Tutto questo grazie anche ai materiali forniti dai nostri sponsor che costituiscono il meglio di quanto vi è adesso in commercio.  













martedì 6 marzo 2018

Roasio Rd # 1 4Enduro 2018

La stagione 2018 è ufficialmente ripartite, per l'Ancillotti team è la numero 26!!
Prima gara stagionale caratterizzata da un clima decisamente invernale che è reso incerta la fattibilità della gara fino all'ultimo per una neve che ha continuato a cadere fino a sabato e che ha costretto gli organizzatori a tagliare (giustamente) via una parte di percorso.
Tra gli Allievi un 1-2 che ci piace particolarmente con i neo acquisti Francesco Mazzoni e Andrea Garella che hanno fatto anche registrare ottimi tempi nell'assoluta.


Pic Barbara Ragazzi


Tra gli Junior prima gara lunga per Simone Pelissero che passa da quest'anno alla nuova categoria, parte un po' tranquillo ma poi sulla ps3 recupera e chiude in seconda posizione.


Pic Barbara Ragazzi





Adesso 2 settimane ci dividono dalla prossima gara a Coggiola nei quali continueremo a lavorare duramente con i nostri giovani.

martedì 24 ottobre 2017

Santa Margherita Rd # 5 Superenduro 2017

Arrivati al capolinea anche in questa stagione, che per noi è stata la numero 25, una stagione lunghissima, iniziata davvero presto ( o forse non è mai finita quella passata vista la partecipazione all'enduro winter trophy)ma che ci ha regalato davvero tante soddisfazioni.
Peccato per l'assenza di Johannes Von Klebelsberg che non ha avuto il permesso dall'università di spostare l'esame ad Insbruck proprio il venerdi della gara, ci avrebbe tenuto a chiudere la stagione con una gara al Superenduro dopo la bella prova di Finale.
A portare sul gradino piu alto del podio ci hanno pensato i nostri giovani che si sono presentati all'ultima tappa con un buon vantaggio in classifica da amministrare.
Per Matteo Saccon , che ha chiuso la gara al terzo posto, la vittoria della classifica generale è stata la consacrazione di un anno davvero strepitoso considerando che per lui è stato il primo con gare lunghe dopo aver gia vinto il campionato italiano ad inizio stagione.



Da incorniciare anche la stagione di Simone Pelissero, gia vincitore del campionato italiano quest'anno, che riesce a chiudere con un'altra vittoria la sua perfect season.
Una stagione che lo ha visto assoluto dominatore della categoria, dimostrando di avere freddezza e consapevolezza quando è stato necessario gestire il margine come in questa occasione



Quinta posizione Junior (SE2) per Alberto Stopani sia in gara che nella classifica finale


Nella top 20 della classifica assoluta troviamo Fabio Di Renzo in 17 esima posizione dimostrando una buona crescita durante la stagione centrando l'obbiettivo da tempo rincorso.


Un po sotto tono la prestazione di Andrea Gamenara complice sicuramente una stagione che per lui è stata davvero lunga avendo gia partecipato questo inverno a tutto il EWT, comunque riesce a confermare la 12 posizione assoluta in campionato SE


Ottava posizione finale in campionato per Filippo Masotti, al suo primo anno Junior.


Altro podio per il team nella classifica a squadre che ci vede secondi nella gara di Santa Margherita e terzi nella classifica finale di campionato



Un doveroso ringraziamento va a tutti gli sponsor che ci hanno supportato costantemente per tutta la stagione offrendoci sempre il migliori materiali per essere competitivi.


La stagione di gare è conclusa ma ricordatevi che questo fine settimana saremo  a Pogno per il classico appuntamento del Gufi Day, se siete curiosi di provare un Ancillotti sui fantastici sentieri di Pogno non perdetevi questa occasione!

giovedì 5 ottobre 2017

Johnnes Von Klebelsberg and Matteo Saccon Finale Ligure EWS bike check

Oggi vi presentiamo il bike check delle due bici uffciali che hanno partecipato alla tappa di Enduro World Series di Finale Ligure il weekend appena trascorso con i nostri due piloti Johannes Von Klebelsberg e Matteo Saccon.


Johannes Von Klebelsberg


Matteo Saccon

Finale Ligure è senz'altro una delle gare che tutto viene messo alla prova in maniera drastica, speciali tecniche e con terreni cosi vari e impegnativi , richiede una scelta dei materiali e settaggi molto accurata.
Tutti e due i piloti hanno corso in sella alla nuova Scarab Evo 29" con allestimenti molto simili ma vediamo nel dettaglio:
Per il telaio Johannes ha usato una taglia XL mentre Matteo per la taglia S-M con settaggi specifici dell'ammortizzatore, leveraggio intermedio infulcrato in posizione morbida.

All'anteriore la ormai collaudatissima, affidabile e davvero performante forcella Formula Selva Boost con 160 mm di escursione e offset 46 come da nostre specifiche.


Come da ormai piu di 20 anni sulle bici ufficiali Ancillotti gli impianti frenanti sono Formula, i nuovi Cura  con dischi 180 anteriore e posteriore sia per Johannes che per Matteo.



Anche di Formula sono le ruote , le nuove Linea 3 boost con canale da 30mm sia  anteriore che posteriore, davvero affidabili e molto scorrevoli.


Fondamentale la scelta delle gomme per questa gara, il terreno ligure non permette leggerezze e la possibilità di correre il rischio di buttare al vento una gara per una foratura non l'abbiamo voluta correre, quindi abbiamo optato per dei copertoni non leggeri ma che ci hanno permesso costanza e affidabilità.
Johannes ha montato Minion DHR II 29x2.3 3C Maxx Terra DD al posteriore e Minion DHF 3C Maxx Grip 29x2.5 DH Casing all'anteriore.
Per Matteo la scelta è andata per i Minion DHR II 29x2.3 3C Maxx Terra DD sia all'anteriore che al posteriore , tutti ovviamente montati Tubeless.


Attacco manubrio e manubrio affidati a Renthal con attacchi  Apex da 50mm e manubri Fatbar 35 Light 760mm con rise di 30mm sia per Johannes che per Matteo


Reggisella ovviamente Yep Componets da 30,9 con escursione da 155 per Johannes e da 125mm per Matteo.



Per i pedali come novità quest'anno abbiamo HT con i T1 per Johannes e gli X2 per Matteo



Abbigliamento usato dai nostri piloti  Ufo Plast, maschere 100% e scarpe Five Ten

Tutte le foto sono state scattate da Francesco Crocco che ringraziamo per la preziosa collaborazione.